CAD-CAM - Studio di Ortodonzia e Odontoiatria Savastano-Isacco

Vai ai contenuti

Menu principale:

ODONTOIATRIA > CAD-CAM
Tecnologia  CAD-CAM

Si parla di tecnologia CAD-CAM ( Computer Aided Design – Computer Aided Manufacturing ) quando bisogna restaurare una grande parte del dente, che e’ stata  danneggiata, persa, o rimossa per prevenzione; si tratta di un macchinario in grado di ricreare  in qualche minuto  le caratteristiche specifiche  mancanti  di uno o più denti.
Precedentemente, ottenere questo risultato comportava un processo piuttosto lungo e scomodo per il paziente: dopo le impronte prese con l’alginato (fastidioso e poco gradito nella maggior parte dei casi), si otteneva un modello in gesso della bocca del paziente che veniva inviato al laboratorio. Qui, si disegnava e si produceva la restaurazione, per poi essere rimandata allo studio odontoiatrico richiedente; chiaramente si aveva bisogno di giorni (nei periodi di grande richiesta anche settimane), periodo di tempo in cui il paziente poteva sentirsi a disagio o doveva portare una restaurazione provvisoria.
Per evitare tutto questo, il nostro Studio ha deciso di acquistare un macchinario CAD-CAM avanzato, che ci permette di darvi risultati tangibili in un solo appuntamento, grazie alla sua comodita’ e velocita’; esistono dunque  cinque fasi, due operate per l’odontoiatra e tre eseguite dal CAD-CAM:

1. Preparazione del dente

L’Odontoiatra prepara la superficie del dente, eliminando la parte danneggiata e creando una base su cui sara’ poi possibile cementare la restaurazione.

2. Lettura ottica  (CAD-CAM)
        
Grazie a una telecamera, non si ha piu bisogno di usare l’alginato. Il dentista si occupa di inserirla nella bocca del paziente e di muoverla attorno alla zona interessata, mentre contemporaneamente la telecamera scatta e regisrtra molte foto, che creano un modello 3D su un computer apposito.

3. Disegno della restaurazione (CAD-CAM)

Il computer e’ dotato di un complesso programma che permette all odontoiatra di disegnare forma, grandezza e caratteristiche specifiche della parte mancante del dente. Successivamente, il computer manda queste informazioni ad un macchinario.

4.  Produzione (CAD-CAM)

Un piccolo blocco di  materiale  (ad esempio ceramica) viene messo all’interno di una macchina ,che grazie e due frese  scolpisce  quello che il computer ha disegnato.

5. Una volta che la restaurazione e’ pronta, l’odontoiatra si occupera’ di riporla al suo posto, dandovi un risultato immediato!




Torna ai contenuti | Torna al menu